VirtualBox

Come utilizzare contemporaneamente Windows Sandbox e VirtualBox VM


Per risolvere vari problemi del PC, consigliamo DriverFix: questo software manterrà i driver attivi e funzionanti, proteggendoti così da errori comuni del computer e guasti hardware. Controlla ora tutti i tuoi driver in 3 semplici passaggi:

  1. Scarica DriverFix (file di download verificato).
  2. Fare clic su Avvia scansione per trovare tutti i driver problematici.
  3. Fare clic su Aggiorna driver per ottenere nuove versioni ed evitare malfunzionamenti del sistema.
  • DriverFix è stato scaricato da 508.312 lettori questo mese.

Molti utenti hanno recentemente segnalato su vari forum di aver riscontrato problemi durante il tentativo di utilizzare contemporaneamente Windows Sandbox e VirtualBox VM.

La gravità di questo problema è ulteriormente supportata dal fatto che molti utenti ritengono che:

Alcuni di noi hanno eseguito l’aggiornamento per un motivo e un motivo solo: Windows Sandbox. Tuttavia, come qualcuno che utilizza VirtualBox quotidianamente per una pletora letterale di motivi, questo aggiornamento è stato un incubo fino a tempi abbastanza recenti.

Dopo molte ricerche che hanno comportato la visita di diversi thread utili, hanno trovato una soluzione praticabile.

Passaggi per eseguire contemporaneamente Windows Sandbox e VirtualBox VM su PC

Questa soluzione è più una soluzione alternativa e non è in alcun modo supportata da alcuna fonte ufficiale e prevede i seguenti passaggi:

  • Apri cmd.exe con diritti di amministratore
  • Digita la seguente riga di comando:

bcdedit / copy {current} / d “Windows 10 – No Hyper-V”

Questo creerà una nuova voce di avvio che è una copia esatta della voce di avvio attiva, ma senza Hyper-V.

  • Copia il GUID che ti è stato appena rilasciato e incollalo in un posto sicuro, poiché perderlo complicherà le cose
  • Prendi il nuovo GUID e incollalo con la seguente riga di comando ed eseguilo:

bcdedit / set {[NEW_GUID]} hypervisorlaunchtype off

  • Riavvia il PC in modo che le modifiche abbiano effetto

La differenza ora è che invece di avviare semplicemente Windows, entrerai nel Boot Manager di Windows.

  • Ora devi scegliere l’opzione No-Hyper-V.

Ecco come configurare correttamente Windows Sandbox [EASY STEPS]


Ripristino di queste modifiche

Nel caso in cui desideri annullare le modifiche, i passaggi da eseguire sono molto più semplici:

  • Premi il tasto Windows + R.
  • Digita msconfig nella casella di ricerca
  • Vai alla scheda Boot
  • Trova la voce di avvio “No Hyper-V”, selezionala e fai clic su Elimina.

Ciò non eliminerà del tutto la voce di avvio, ma la farà in modo che non venga più visualizzata come opzione nel Boot Manager di Windows.

Fonte di registrazione: windowsreport.com